Archivi categoria: primi piatti

Sformato di verdure estive

DSC00631

Ingredienti:

un peperone rosso
un peperone giallo
una melanzana viola
un paio di  zucchina
una grossa cipolla
3/4 pomodori maturi
olio evo
pane carasau
basilico
sale
pepe

DSC00617

Procedimento:

pulire e tagliare a pezzetti i peperoni, la melanzana e la zucchina e cuocere separatamente in padella antiaderente con un filo di olio. Soffriggere la cipolla e aggiungere i pomodori precedentemente frullati e lascia andare a fiamma media. Unire poi tutte le verdure alla salsa di pomodoro e cuocere per un altro quarto d’ ora. Aggiungere abbondante basilico ed aggiustare di sale e pepe. In una teglia comporre lo sformato altrnando i fogli di carasau (bagnato velocemente in acqua,basta anche un secondo) al composto di verdure, fino ad arrivare al bordo della teglia. sull ultimo strato un filo di olio e una grattata generosa di pepe. infornare coperto da foglio di allominio per 40 minuti a 200° e gli ultimi 5 minutilevare l alluminio per far formare una bella crostivìcina croccante.

Risotto di zucchine al curry

DSC00599

Ingredienti:

per 4  persone

300g di riso

3 zucchine di media grandezza

una cipolla rossa

un bicchiere di vino bianco

un litro di brodo vegetale

un cucchiaio di curry

un cucchiaino di curcuma

un cucchiaio colmo di tahin (crema di sesamo)

olio evo

santoreggia(facoltativo)

sale

DSC00588

Procedimento:

Ridurre a cubetti la cipolla e le zucchine e farle rosolare dolcemente in un tegame con un po’ di olio evo. Aggiungere il riso e rimestare con cura per 5 minuti circa, sempre a fuoco basso. Sfumare quindi col vino bianco e lasciare evaporare. Aggiungere il brodo bollente, un mestolo per volta, continuando a mescolare facendo attenzione a non farlo attaccare. Verso fine cottura aggiungere curry, curcuma e santoreggia. Aggiustare di sale. A cottura ultimata mantecare con la tahin e servire ben caldo.

 

Gnocchi di patate agli asparagi e noci

20160505_194943

Ingredienti:

Dosi per 3 persone
500g patate  rosse di colfiorito (o patate a pasta gialla)
100g farina tipo2
2 cipollotti freschi
due cucchiai di patata lessa
un mazzo di asparagi
una decina di noci
erba cipollina (facoltativo)
olio evo
sale
pepe

Procedimento:

Lavare le patate  e farle lessare intere  in acqua salata. Scolare, pelare e passarle nello schiacciapatate. Impastare la purea ottenuta  con poca farina alla volta, fino ad ottenere un impasto liscio e morbido( non impastare troppo a lungo, altrimenti diventa troppo appiccicoso).DSC00924 Dividere l’ impasto a pezzi e formare, su una spianatoia infarinata, dei cilindretti grossi come un dito. Tagliarli a pezzetti di circa un centimetro e mezzo e delicatamente “massaggiarli” col palmo della mano per dare una forma sferica, se necessario in questa fase aggiungere un pò di farina. Per il condimento. Tagliare finemente i cipollotti e lasciarli imbiondire in padella con un pò di olio extra vergine di oliva. Tagliare a rondelle fini  gli asparagi tenendo da parte le punte. Aggiungere le rondelline di asparagi ai cipollotti e cuocere a fuoco basso, con coperchio, finchè diventano morbidi. Aggiungere un paio di cucchiaiate di patata lessa e frullare il tutto.  Aggiustare di sale e pepe. Portare ad ebolizione l’ acqua , cuocere le punte di asparagi e quando saranno quasi cotte, tuffare gli gnocchi. Far cuocere x 3/4 minuti circa, finchè non saranno venuti tutti a galla e, con l’ aiuto di un mestolo forato ,  scolarli e aggiungere al condimento in padella, con un pò di acqua di cottura(una tazza circa). Amalgamare e servire con le noci rotte grossolanamente. Se gradita aggiungere una spolverata di erba cipollina finemente tagliata

DSC00925

 

 

Primavera senza glutine

Tre condimenti semplicissimi , creati con i prodotti più gustosi di questa stagione, per condire pasta senza glutine (di riso, di mais, di riso e mais, di grano saraceno, ecc..)

 

Pesto aromatico:12939463_10209122763097081_931503151_n
un bel mazzo di erbe fresche : maggiorana, salvia, finocchietto selvatico, prezzemolo, rosmarino, santoreggia, timo, erba cipollina
due spicchi di aglio (privati dell’ anima)
2/3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
una manciatina di mandorle
1/2 cucchiai di acqua
Tritare le mandorle poi unire  tutti gli ingredienti insieme e frullare fino ad ottenere una bella crema liscia, se necessario salare alla fine.
.
.
.
.
.
.
.
.
Crema di asparagi:
DSC00919
Un mazzetto di asparagi
uno scalogno
olio evo
qualche noce
sale e pepe
.
Lavare gli asparagi , tagliarli a piccole rondelle tenendo da parte le punte. In una padella imbiondire lo scalogno in un filo di olio evo,  aggiungere gli asparagi (senza le punte) con un pò di acqua, chiudere con coperchio e lasciar andare a fuoco medio finchè non risulteranno teneri. Frullare il tutto. cuocere in acqua salata le punte e la pasta insieme, scolare tenendo un pò di acqua di cottura e mantecare in padella. Aggiungere alla fine qualche noce sbriciolata grossolanamente.
.
.
Carciofi e patate:
DSC00926Aglio
carciofi
prezzemolo
olio evo
sale
pepe
Imbiondire  aglio tritato finemente, in una padella antiaderente, con l’ olio extra vergine di oliva; Aggiungere poi i carciofi tagliati a julienne, aggiungere un pò di acqua e chiudere con coperchio. Lasciare andare fino ad avere i carciofi belli morbidi. Aggiustare di sale e pepe. Cuocere la pasta con la patata tagliata a dadini. Scolare e saltare in padella con i carciofi e un pò di acqua di cottura della pasta . Unire il prezzemolo e servire ben caldo.

Lasagne pesto aromatico ,broccolo romanesco e pomodori secchi

DSC00930

 

DSC00932

Ingredienti:

 

per 4 persone
250g di lasagne senza glutine
500g di broccolo romanesco già lessato in acqua salata
250ml di panna da cucina vegetale (avena , riso, miglio..)
100ml di pesto aromatico (erbette miste, olio evo, aglio, mandorle, un pochino di acqua)
50g di pomodori secchi

 

 

Procedimento:

Schiacciare con una forchetta il broccolo romanesco lessato e unirlo alla panna vegetale al pesto e ai pomodori secchi tagliati fini. Foderare una teglia di carta forno e procedere alla stratificazione della lasagna. Infornare per una quarantina di minuti a 200° coperto con un foglio di alluminio.

 

DSC00919

 

Cannelloni ai carciofi con crema di anacardi

DSC00934

Ingredienti per 3 persone:

12 cannelloni di semola di grano duro

150g di anacardi crudi( non tostati!)

150ml di acqua

il succo di un limone

5 carciofi

due spicchi di aglio tritati finemente(privati dell’ anima)

un cucchiaio di prezzemolo tritato fine

olio evo

pane grattato

sale e pepe

DSC00930

Preparazione:

Mettere in ammollo gli anacardi in 150g di acqua e lasciare per un’ oretta. Frullare, con la stessa acqua dell’ ammollo e con il succo di mezzo limone aggiustando di sale. Pulire i carciofi, tagliarli finemente e metterli in un tegame con un cucchiaio di olio evo, il prezzemolo e l’ aglio, aggiustare di sale coprendo con un po’ di acqua. Lasciar andare ,con coperchio, a fuoco basso finchè non risultano morbidi. Quindi scolare e tenere una mestolata di acqua di cottura. Unire i carciofi a metà crema di anacardi e riempire con pazienza i cannelloni. Unire il resto della crema di anacardi con un mestolo di acqua di cottura dei carciofi. Sporcare il fondo di una pirofila con un po’ di crema, disporre i cannelloni farciti e ricoprirli con la restante crema di anacardi. Spolverare con un po’ di pangrattato, una generosa macinata di pepe, filo di olio evo e in forno per una mezz’ oretta a 200° coperto con un foglio di alluminio e gli ultimi 5 minuti scoperchiare per far formare una bella crosticina dorata.

Lasagne di carasau con carciofi e piselli

DSC00962

Ingredienti per 3/4 persone:

150g circa di pane carasau
5 carciofi
2 scalogni
150g di piselli già cotti
una confezione di mozzarisella
300ml di brodo vegetale
30g di farina di riso
olio evo
noce moscata
sale
pepe

DSC00955

 

Procedimento:

pulire e sminuzzare finemente i carciofi e lo scalogno,  metterli in una padella antiaderente con un filo di olio evo e un pizzico di sale, chiudere col coperchio e lasciare appassire a fuoco basso.  Per la besciamella: in un  pentolino unire il brodo e  la farina di riso e portare ad ebollizione continuando a mescolare finchè non risulterà una crema abbastanza densa, aggiungere un cucchiaio di olio evo, una generosa grattata di noce moscata, sale e pepe.  Procedere poi con la realizzazione della lasagna alternando strati di pane carasau a besciamella, carciofi, piselli e fettine d mozzarisella. Infornare a 200° per  40 minuti circa.

 

nade in the kitchen

cook, bake, love.

Green Cuisine

Concilier bien-être et gourmandise...

BACCHE DI GINEPRO E RADICI INGOMBRANTI

Storie di disobbedienza culinaria (blog vegano)

Green Kitchen Stories

The healthy vegetarian recipe blog

Gocce D'Aria

il blog della Daria

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: