Archivi tag: zucchine

Sformato di verdure estive

DSC00631

Ingredienti:

un peperone rosso
un peperone giallo
una melanzana viola
un paio di  zucchina
una grossa cipolla
3/4 pomodori maturi
olio evo
pane carasau
basilico
sale
pepe

DSC00617

Procedimento:

pulire e tagliare a pezzetti i peperoni, la melanzana e la zucchina e cuocere separatamente in padella antiaderente con un filo di olio. Soffriggere la cipolla e aggiungere i pomodori precedentemente frullati e lascia andare a fiamma media. Unire poi tutte le verdure alla salsa di pomodoro e cuocere per un altro quarto d’ ora. Aggiungere abbondante basilico ed aggiustare di sale e pepe. In una teglia comporre lo sformato altrnando i fogli di carasau (bagnato velocemente in acqua,basta anche un secondo) al composto di verdure, fino ad arrivare al bordo della teglia. sull ultimo strato un filo di olio e una grattata generosa di pepe. infornare coperto da foglio di allominio per 40 minuti a 200° e gli ultimi 5 minutilevare l alluminio per far formare una bella crostivìcina croccante.

Risotto di zucchine al curry

DSC00599

Ingredienti:

per 4  persone

300g di riso

3 zucchine di media grandezza

una cipolla rossa

un bicchiere di vino bianco

un litro di brodo vegetale

un cucchiaio di curry

un cucchiaino di curcuma

un cucchiaio colmo di tahin (crema di sesamo)

olio evo

santoreggia(facoltativo)

sale

DSC00588

Procedimento:

Ridurre a cubetti la cipolla e le zucchine e farle rosolare dolcemente in un tegame con un po’ di olio evo. Aggiungere il riso e rimestare con cura per 5 minuti circa, sempre a fuoco basso. Sfumare quindi col vino bianco e lasciare evaporare. Aggiungere il brodo bollente, un mestolo per volta, continuando a mescolare facendo attenzione a non farlo attaccare. Verso fine cottura aggiungere curry, curcuma e santoreggia. Aggiustare di sale. A cottura ultimata mantecare con la tahin e servire ben caldo.

 

ZUCCHINI CAROB BREAD

DSCN1564

E’ trascorso parecchio tempo dalla mia ultima pubblicazione. Se vi state chiedendo il motivo, vi blocco subito il pensiero inopportuno perchè una vera e seria spiegazione non c’è. O forse ce ne sono di così tante che elencarle ed argomentarle tutte sarebbe complicato e troppo, davvero troppo per questi caldi giorni di graticola. Tempus fugit. Ed il mio ultimamente corre infrangendo la barriera del suono tra impegni lavorativi ed accademici, amiche girovaghe che ti fanno sorprese inaspettate , personaggi facebookiani che conosci di persona e con cui spendi piacevolmente ore e giorni dialogando come se ci fosse alle spalle una conoscenza lunga e approfondita.

E proprio a questa mia nuova amica in carne ed ossa dedico la ricetta del post, essendo stata ideata per lei e per la sua famigliola! Guardare negli occhi chi prima vedevi solo in figurine colorate e scoprire di trascinarsi dietro le stesse cicatrici e gli stessi tatuaggi di una adolescenza simile di sbagli e torture autoinflitte, rimane ancora per me qualcosa di strabiliante e a tratti magico. E mi aiuta a dare quella parvenza di concretezza e realtà ad un mondo che altrimenti sarebbe solo pixels , immagini ed emoticons.

Cristina, eccoti la ricetta che tanto desideravi. Qui la propongo in veste di plumcake ma credo sia migliore in versione brownies e con aggiunta di una generosa manciata di noci pecan per un accativante effetto crunchy.

ZUCCHINI CAROB BREAD

( plumcake zucchine e carruba)

DSCN1568

Ingredienti:

  • 200 g di farina T2
  • 50 g di carruba o cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci bio
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/4 di cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino di vaniglia in polvere
  • 20 g di aceto di mele
  • 185 g di zucchero mascobado o demerara
  • 50 ml di olio di germe di mais
  • 4 zucchine ( circa 500 g )
  • 50 g di cioccolato in scaglie
  • 100 ml di acqua

Preparazione:

Nel mixer frullare le zucchine con l’olio,l’acqua e l’aceto. In una ciotola mettere tutti gli ingredienti secchi già setacciati. Aggiungere il frullato di zucchine ai secchi e mescolare per amalgamare. Alla fine, inserire nell’impasto il cioccolato o in alternativa delle noci pecan o normali. Mettere l’impasto pronto in una tortiera o in uno stampo da plumcake e cuocere a 180 °C per 45 minuti, effettuando sul finire la prova cottura ed eventualmente prolungare.

Il dolce rimane molto morbido con crosta croccante e adatto ad essere servito con una bella dose di gelato vegan alla vaniglia e frutti rossi come lamponi!! Provare,provare!!!

 

Crocchette di riso

DSC00772

Ingredienti:

riso integrale già cotto

zucchine

carote

pomodori secchi

farina di polenta fioretto

aglio in polvere

timo fresco

cumino in polvere

curcuma

sale

pepe

olio evo

Procedimento:

Mettere in una ciotola metà del riso e frullare con il monipiner. Aggiungere il resttante riso. Unire zucchine e carote grattuggiate, i pomodori secchi tagliati finemente , il timo e le spezie. Aggiustare di sale e pepe e mischiare bene. Aggiungere poco alla volta la farina di polenta, mischiando ancora e eventualmente aggiungerne altra. Non deve risultare molle, nè troppo duro. Formare le crocchette e passarle nella farina di polenta, scuotere l’ eccesso e mettere su una teglia rivestita di carta forno. Un filo di olio di oliva e infornare a 220° per una mezz’ ora circa, girando di tanto in tanto le crocchette.

DSC00763

 

 

Gnocchi di riso cinesi

20150212_122221

Ingredienti:

Gnocchi secchi di riso

cipolle

zucchine

carote

germogli di bamboo

olio di sesamo

olio di semi

salsa di soia

zenzero in polvere

aglio in polvere

granella di anacardi

Procedimento:

Mettere in ammollo gli gnocchi secchi (facilmente reperibili in tutti gli alimentari asiatici) per 24 ore in acqua fredda. Tagliare grossolanamente le cipolle. Tagliare a rondelle sottili zucchine e carote. Trasferire tutto in un wok antiaderente e saltare con metà olio di sesamo e metà olio di semi, finchè le verdure nn saranno semicotte (meglio se mantengono un po’ di croccantezza. Aggiungere il bamboo , la salsa di soia , lo zenzero e l’ aglio in polvere. lasciare andare un paio di minuti per insaporire il tutto. Scolare gli gnocchi precedentemente ammollati e saltare per circa tre minuti. servire con una spolverata di granella di anacardi.

 

Girelle di zucchine

DSC00765

Ingredienti:

zucchine

pomodori secchi

mandorle

lenticchie

maggiorana

olio evo

Procedimento:

Con l’ aiuto di un pelapatate, ricavare delle strisce per la lunghezza della zucchina. Preparare la crema per il ripieno frullando insieme i pomodori secchi, le mandorle, le lenticchie già lessate tutte in parti uguali, più un po’ di maggiorana. Stendere le fettine di zucchine e spalmare per tutta la lunghezza la crema. Arrotolare delicatamente e infornare con un filo d’ olio di oliva.  (Il sale in questa semplice ricetta si può omettere, vista la sapidità dei pomodori secchi)

 

 

 

Moussaka

 

DSC00752

Tipica della cucina greca , la moussakà è sostanzialmente uno sformato, con tantissime varianti, questa è la mia versione. Può essere servita come piatto unico o come secondo.

Ingredienti:

per il ragù: lenticchie, cipolla, carote, sedano, vino bianco, polpa di pomodoro, olio evo, alloro, cannella, origano,  ginepro, sale e pepe,

melanzane

zucchine

patate

pane grattato

per la besciamella: latte di avena, farina di riso integrale, olio evo, sale pepe e noce moscata

Procedimento:

Ragù: lessare le lenticchie . In una casseruola appassire, con un filo di olio evo,  abbondante cipolla, le carote e il sedano. Aggiungere poi le lenticchie lesse e sfumare con il vino bianco. Far evaporare ed aggiungere la polpa di pomodoro. Aggiungere poi tutti gli odori, aggiustare di sale e lasciar sobbollire per un’ ora. Affettare sottilmente le melanzane e le zucchine e cuocere in forno  con un filo di olio evo. Pelare e affettare, sempre sottilmente, le patate e bollire in acqua salata, scolare le patate a metà cottura. Per la besciamella: latte di avena, farina di riso, olio, noce moscata sale e pepe. Mischiare con una frusta avendo cura di non formare grumi di farina. Cuocere a fuoco alto finche non diventa bella soda( deve risultare più dura della solita besciamella). Una volta terminate tutte le preparazioni, procedere alla preparazione della moussakà. In una teglia da forno procedere a strati; oleare il fondo. Strato di patate, strato di zucchine, ragù, strato di melanzane e terminare con un bello strato abbastanza spesso di besciamella. Spolverare con pangrattato e infornare a 180°  per un’ ora.

nade in the kitchen

cook, bake, love.

Green Cuisine

Concilier bien-être et gourmandise...

BACCHE DI GINEPRO E RADICI INGOMBRANTI

Storie di disobbedienza culinaria (blog vegano)

Green Kitchen Stories

The healthy vegetarian recipe blog

Gocce D'Aria

il blog della Daria

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: