Misteri Bocs #2

DSCN0506

Ebbene sì care/i nostre followers siamo già giunti alla seconda sfida , al secondo derby tutto pazzo . Chi affronterà la sfida questa volta? Chi risolverà l’enigma della scatola magica tirandone fuori piatti da gourmet che dovranno accarezzare e conquistare il palato criticone delle giudichesse e gli occhi degli spettatori virtuali? Chi combatterà contro il tempo che fugge via inesorabile ? Chi? Chi? Ok, ve lo dico …Betta! La visual food artist del gruppo, la regina della mise en place, l’ardimentosa accoppiatrice di spezie del trio.  Siete o no curiose/i di gettar l’occhio dentro allo scatolone? Bene,sbirciamo insieme:

DSCN0508

Allora…i protagonisti di questo tour de cuisine sono: taccole,mango,zucchine tonde,pomodori,quinoa,lupini,lampascioni,pistacchi,mix frutti rossi secchi,castagne secche e masa harina.

La nostra atleta dei fuochi rimane per un attimo interdetta nello scoprire che la Natura abbia partorito, probabilmente in sua assenza, tuberi di cui lei ignorava 30 secondi prima l’esistenza…ovvero i lampascioni,tanto cari ai pugliesi e calabresi. Lo sguardo sbigottito e risentito incenerisce noi restanti 2, foriere di sventure culinarie …come la poveraccia crede.Ma, impettita come una tacchinella, gonfia e tronfia ci sbatte in faccia il guanto della sfida e dopo un lungo respiro stile yogi navigato , alza le maniche …inforca le pattine e via nel suo regno. Il tutto sotto lo sguardo amorevole e servizievole del sous-chef a 4 zampe, di cui vediamo una paparazzata colta durante un momento di scambio di effusioni con una delle giudichesse ( Giudice Corrotto!!!):

DSCN0514

Durante la prova, le 2 giudichesse si aggirano con passo militare e sguardo truce tra forni,fornetti e padellame vario.Controllano che tutto si svolga nel pieno rispetto delle regole senza furtivi accaparraggi di droghe allucinogene che la signorina sotto esame tiene chiuse a doppia mandata nel suo caveau profumato. Sceglie quasi all’istante di eliminare dalla realizzazione dei suoi piatti ,che nel frattempo cominciano a materializzarsi , i lupini…odiati lupini. Ma , siccome per La Legge della Brava Massaia  “niente si butta, tutto si mangia”, trovano anch’essi una ragion di vita e vengono maionesizzati da una delle giudichesse che comincia così a riscaldare le papille gustative con ripetizioni di sollevamento linguale e affondi mascellari.

DSCN0525

L’orologio scandisce il rapido trascorrere del tempo,l’ansia lievita come un panettone ed intanto la romantica del trio perde lo sguardo nell’infinito…proprio come il nostro conterraneo Giacometto ( ebbene sì questo è più o meno quello che rimirava Leopardi, detto Giacometto dagli amici, quando si rompeva di correre dietro a Silvia che tanto…).

Ecco che all’improvviso,mandando in frantumi la calma piatta creatasi , la sfidante informa che la sua prova è terminata. E così parte il defilé dei piatti, sotto la regia agitata della creatrice.

DSCN0530

MILLEFOGLIE MEDITERRANEA CON PUREA DI CORALLO E CROCCANTE DI MAIS

S’inizia con un antipasto molto coreografico e dalla notevole presenza scenica. Ma  questa sarà all’altezza del gusto?

DSCN0532

foto fatte, sniffata pure, rimane l’assaggio e gli appunti da prendere.

la seconda preparazione consiste in un dolce al cucchiaio,anch’esso ben presentato e decisamente invitante.

DSCN0540

PIRAMIDE INCA AL PROFUMO DEI TROPICI

DSCN0541

E ancora le povere giudichesse,costrette ad assaporare a loro rischio e pericolo, si tuffano con un doppio carpiato nel tortino.

Dopo breve consultazione , si giunge alla votazione finale che vede:

1) MILLEFOGLIE MEDITERRANEA CON PUREA DI CORALLO E CROCCANTE DI MAIS:

        KARIN                                           GIULIA

ORIGINALITA’:                            10                                                  9

SAPORE:                                     8                                                   8 1/2

PRESENTAZIONE:                      10                                                  9 +

2) PIRAMIDE INCA AL PROFUMO DEI TROPICI:

ORIGINALITA’:                             8                                                   8 1/2

SAPORE:                                     7                                                   7 1/2

PRESENTAZIONE.                       8                                                   9

L’atleta , stanca e spossata, s’accascia sul sofà soddisfatta ma ancora innervosita dallo strafalcione della non conoscenza dei lampascioni e schifata dal loro sapore amaro e ammazzavampiri. Ridacchia e promette vendetta. E sappiamo tutti che questa non tarderò ad arrivare. Ci vediamo alla prossima Misteri e… a chi tocca nun se ‘grugna.

E voi?Quale piatto preferite?Fatecelo sapere attraverso…no il televoto, per quello ci stiamo attrezzando…lasciateci valanghe di commenti e provate anche voi a divertirvi! Realizzate gli stessi piatti o , meglio, realizzatene dei vostri coi medesimi ingredienti e noi vi dedicheremo un post ad uopo.

Questo è cucinare: divertimento,tecnica,conoscenza.(Karin)

Improvisazione e sperimentazione(Betta)

Si ringraziano: Betta, l’atleta; Giulia in veste di “Cracchetta” e Karin ” La Barbierina”.

Precisazione doverosa:dalla prossima mistery box, non comparirà più una delle giudichesse in quanto ritiratasi dal progetto.

 

Messo il tag:, , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

nade in the kitchen

cook, bake, love.

Green Cuisine

Concilier bien-être et gourmandise...

BACCHE DI GINEPRO E RADICI INGOMBRANTI

Storie di disobbedienza culinaria (blog vegano)

Green Kitchen Stories

Healthy Vegetarian Recipes.

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: